COLLEMARINO-OSIMANA 2-1

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Amara la prima sconfitta

Un’Osimana piccola piccola torna a mani vuote da Collemarino. 2 a 1 il risultato finale in favore dei padroni di casa che fino ad oggi aveva collezionato un pareggio in 6 partite. A poco valgono le attenuanti degli infortuni, dei gol sugli unici tiri in porta subiti e del palo colto da Bediako a pochi minuti dal termine. Anche oggi, la superiorità numerica di buona parte della ripresa, doppia addirittura negli ultimi minuti, non ha portato alcun gol, né predominio territoriale, come già successo con Filottranese e Monsano. Squadra amorfa, senza personalità. Il Collemarino senza strafare ha mostrato più voglia di vincere, di giocarsi la partita, di correre. Meritato il vantaggio su punizione dal limite deviato dalla barriera. Dopo il gol, accenni di reazione e ad inizio ripresa, su punizione dall’angolo, concessa per l’ennesimo fallaccio subito da Bediako (rosso evidente sostituito con il giallo) il difensore anconetano tratteneva vistosamente Ferri con l’arbitro a 2 passi. Rigore che il solito Mastri realizza. Poi torna l’apatia, anche se la palla-gol più nitida capita sui piedi di Castellano, subentrato a Campanelli, che da pochi passi impalla malamente e mette a lato. Poi per cavalcare il momento no, pasticcio Vaccarini-Durazzi che confeziona un pacco regalo per il centravanti del Collemarino che ringrazia ed insacca. E siccome la fortuna è cieca, ma la sfortuna ci vede bene, ecco Bediako lanciato a tu per tu con il portiere che si fa respingere il tiro sul palo e dal palo direttamente tra i guantoni dell’estremo difensore. Bene, ora reset e lavorare, ma tanto, che così proprio non va.

OSIMANA: Vaccarini, Durazzi, Luna, Postacchini, Castorina, Campanelli(Castellano), Birarelli, Ferri(Magagnin), Mastri, Bediako, Mazzieri(Braconi). All. Tedoldi A Disp: Zenga, Baro, Beccerica

INDIGNATI

logo osimana

Nota della Società

La società Osimana esterna il proprio sdegno per quanto accaduto alla propria Juniores nella serata di sabato scorso, quando al 5° del secondo tempo, a causa dello spegnimento di un faro, l’arbitro ha sospeso la partita senza attendere il tempo necessario per la riaccensione (10/15 minuti), cosa puntualmente avvenuta poi ed il giudice sportivo che ha comminato la sconfitta a tavolino.

VERSO LA FEDERAZIONE, che non ha tenuto conto che, trattandosi di settore giovanile, l’esempio di sportività, lealtà e giustizia deve arrivare dall’alto. Che colpa hanno dei ragazzi se il faro si è spento? Il campo è stato omologato regolarmente ed un disguido può capitare. L’arbitro avrebbe dovuto attendere e le luci si sarebbero riaccese come puntualmente è stato. Mortificare gli sforzi di ragazzi che si impegnano, sudano e si sacrificano per quell’evento, aspettato tutta la settimana, è uno schiaffo ai valori sportivi.

 

VERSO LE ISTITUZIONI, per la loro cecità, sordità e menefreghismo. Questa società si è prodigata in questi 2 anni per avviare le pratiche di un nuovo centro sportivo che dia DECORO ad un movimento che coinvolge, solo di Osimana, oltre 300 tesserati(bambini osimani), senza contare le attività di altre 2 società di 2° e 3° categoria, dove militano ragazzi di Osimo. In questi anni abbiamo visto prolificare campi in sintetico in rioni e frazioni, a spese esclusive del Comune, cioè della collettività, spesso deserti. E dove sarebbe quantomeno necessario, è stato piazzato un canestro, un parco giochi e 2 casette a scopo sociale. In un’area destinata ad attrezzature sportive, come da piano regolatore. A noi è stata affidata la gestione di 4 impianti a dir poco obsoleti, pieni di pericoli di ogni genere. Impianti che hanno costi di gestione fuori controllo e che con un appropriato rinnovamento, costerebbero il 60% in meno. Abbiamo proposto la via pubblica o privata, senza ricevere risposte, solo di patti di stabilità e bla bla bla. Lo sport rappresenta un valore sociale essenziale, al pari dell’istruzione, della sanità e della sicurezza. Vogliamo più attenzione, collaborazione, illuminazione, e non parliamo di quella dei fari. L’intera dirigenza opera con passione, volontariato e mecenatismo, spinti da una voglia che nessun medico ha ordinato.

IL WEEK-END DELLE GIOVANILI – 11 e 12 Ottobre

JUNIORES

Colpo di scena per la Juniores, impegnata in casa contro la quotata Chiesanova. Al 5° del secondo tempo, un faro del campo Santilli si è spento e l’arbitro ha sospeso la partita senza attendere i consueti 30 minuti, in quanto lo stesso aveva dato problemi nel corso del primo tempo. Una decisione che è ora al vaglio della federazione. Entro giovedì la decisione del collegio federale circa la ripetizione, continuazione della partita. Fino a quel momento solita buona prestazione della squadra, vicino alla marcatura in due circostanze con Picchio prima e Carnevali dopo, senza subire pericoli degni di nota.

OSIMANA: Salvatore, Lucarini, Gatto, Gasparini, Scheta, Principi, Balercia, Picchio, Magagnin, Carnevali, Cingolani. A Disp: Galletti, Spitaleri, Montecchiani, Vignoni, Buscarini, Rossetti, Giuliodori.

ALLIEVI PROVINCIALI – Gir. 11

I ragazzi di Capotondo e Moresi espugnano Castelfidardo con un perentorio 3 a 0. Sempre più convincente la formazione giallorossa, per come sta in campo, le qualità tecniche e temperamentali dei ragazzi. Primo tempo chiuso sul punteggio di 1 a 0. Bel passaggio filtrante di Montesi per Magrini, che dal limite insacca. Nella ripresa, predominio ancora più marcato dei nostri ragazzi che raddoppiano con Adewola e fissano il punteggio con Blasetti. Bravo Gallina nelle vesti di assist-man e bravi tutti, continuate così.

OSIMANA: Pesce (Polenta), Polentini, Barigelletti (Cecchi), Pasqualini (Pomi), Bellezza (Pesaresi), Baldella, Magrini, Montesi (Caporaletti), Blasetti (Lavagnoli), Gallina, Tridenti (Adewola). All. Capotondo

GIOVANISSIMI PROVINCIALI – Gir. 12 

Allievi Capotondo.JPG

Giornata decisamente da dimenticare contro l’USAP, di fronte ad un’avversario forte con ottimi elementi in organico. Lavoreremo per accorciare il gap che oggi è sembrato più vistoso di quello che in realtà, almeno potenzialmente, non è.

Osimana – Agugliano Polverigi   1-6 (rete Osimana: Saracini)

Formazione: Prifti (Barchiesi), Guercio, Antonelli (Paccamicci), Pierini, Halimi, Straccio Matteo, Violini(Sampaolesi), Re, Saracini, Straccio Michael, De noni (Cingolani)

GIOVANISSIMI CADETTI – Gir. BC

Buona prestazione, soprattutto nel secondo tempo dove non abbiamo concesso quasi nulla agli avversari del Cral Palombina. Primo tempo timoroso e sfortunato per aver colpito due legni e due bellissime parate del portiere. Nei rispettivi capovolgimenti di fronte subiamo il goal per i soliti gravi errori difensivi. Secondo tempo con maggior intensità e buone giocate riduciamo lo svantaggio con Farotti che da calcio piazzato la mette all’incrocio sopra la barriera e Corneli che con caparbietà dribbla un avversario e scarica di sinistro con potenza e precisione. Riusciamo a costruire altre due occasioni per andare sul 3-4 ma nell’unica azione avversaria del secondo tempo fin li’ creata veniamo puniti dall’ennesima disattenzione difensiva che ci costa il 2-5. Successivamente il nostro portiere Stortoni  con due belle parate evita che il passivo sia ancora più pesante. Resta la buona prestazione del secondo tempo  soprattutto che fa ben sperare per il futuro perché i ragazzi si stanno impegnando.

Cral Palombina – Osimana   5-2 (reti Osimana: Farotti, Corneli)

Formazione: Pettinari(Stortoni), Nardi (Barigelletti), Giuliodori, Boutija, Marsili (Pesaresi), Farotti, Muscerino, Costanzo, Corneli, Concas, Mengarelli (Vagnozzi)

ESORDIENTI 2003

Buona prestazione per gli esordienti del 2003 che portano a casa un buon pareggio contro il Castelfidardo. Buona prestazione da parte di Luca Andreucci che si è sacrificato per la squadra giocando in un ruolo non suo. Degna di nota anche la prestazione di bomber Antonelli che ha saputo segnare ed aiutare la squadra. Forza ragazzi la strada è quella giusta!

PULCINI 2004 – Mr. Stabile

I pulcini 2004 B di Mr. Stabile domenica sono stati di scena a Jesi sponda Aurora, società nella quale ha mosso i primi passi calcistici il grande Roberto Mancini. La partita è stata molto equilibrata, soprattutto nel secondo e terzo tempo, mentre nel primo i giovani “senza testa” hanno trovato alcune difficoltà. Risultato finale 2-1 per i padroni di casa, ma tanti applausi da parte del numeroso pubblico per tutti a fine a partita con foto di rito tutti insieme e scambio di saluti con l’arrivederci nel match di ritorno.

Osimana-Aurora Jesi

PULCINI 2004 – Mr. Pierpaoli

L’ Osimana mette in difficoltà la squadra di casa aggiudicandosi la prima partita grazie alla compattezza del gruppo ed alla qualità tecnica di alcuni dei suoi componenti. Frazione centrale a favore della Conero Dribbling, che dimostra una supremazia indiscussa, ma, nella terza e ultima partita il risultato  non rispecchia l’andamento della stessa perchè la squadra ospite ha giocato sicuramente alla pari, non meritando la sconfitta di misura.

PULCINI 2005 – Mr. Graciotti

Prima vittoria per i piccoli 2005 di Graciotti. Al gran completo e sotto un sole estivo, i giallorossi sono andati a vincere in quel di Polverigi (USAP), grazie ad una prova gagliarda! Una menzione, a parte, la meritano i bomber Pasere e Colonnini, ed i nostri muri difensivi, Andreoni e Quattrini. Prossimo appuntamento, lunedì nel derby con la Jesina!

PULCINI 2005 – Mr. Rossini

Bella prova dei pulcini 2005 al Diana contro il Villa Musone B. Primo tempo spettacolare dei giovani giallorossi, che incantano per manovra e abilità gli spettatori (genitori appassionati e correttissimi) in tribuna. Il secondo tempo si avvia sulla falsariga del primo, ma alla distanza i baby ospiti si fanno vedere e conquistano il risultano. Terzo tempo di grinta e voglia di primeggiare da parte delle due squadre: la spuntano gli ospiti. Gara comunque corretta e ottimo comportamento da parte di tutti, dentro e fuori dal campo.

IMG_1047 pulcini 2005

IL VIDEO: http://youtu.be/CopME2Zyw_o

OSIMANA – LE TORRI CASTELPLANIO 2-2

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Bella ed incompiuta. Doppietta di Mazzieri

Ottima prestazione dei ragazzi di Mr.Tedoldi, macchiata solo da 2 svarioni difensivi che, come al solito di questi tempi, costano 2 reti e 2 punti. Priva di 4 elementi, Postacchini e Bediako squalificati e Stabile e Giuliani infortunati, l’Osimana cambia modulo e passa al 4-3-1-2. Vaccarini in porta, Castorina, Baro, Luna e Durazzi in difesa, centrocampo con Campanelli, Birarelli e Ferri e Mastri dietro Mazzieri e Braconi, spostato in avanti. Pochi secondi e subito una clamorosa occasione per Braconi, ottimamente lanciato in solitaria davanti a Pieralisi, che, complice il tiro debole, riesce a sventare. Giallorossi padroni del campo e difesa attenta e senza patemi sui pericolosi Casturà e soci. È un’osimana bella che gioca palla a terra con fraseggi e verticalizzazioni veloci per le punte.  Al 15’ arriva il meritato vantaggio: bella azione sulla destra, con Campanelli che entra in area e mette dietro per Mastri, tiro rimpallato e palla a Mazzieri che insacca. Il Diana applaude la formazione di Tedoldi. Pochi minuti ed altra clamorosa chance per Braconi, e poi un’altra, ma non è proprio giornata per il funambolo giallorosso autore comunque di un’ottima prova. Quando tutti si attendono il raddoppio, ecco che Pierleoni, nel primo tiro verso la porta (e che tiro!) pareggia per Le Torri. Bravo il forte centrocampista ma che dormita la difesa….  L’Osimana sembra accusare il colpo, perdendo quella sicurezza ed autorevolezza mostrata in precedenza. Allo scadere del tempo, su di una rimessa invertita dal sig. Belli, altra incertezza difensiva e Casturà non perdona. 2 tiri, 2 reti. Ripresa che inizia con le formazioni invariate ed un pizzico di cattiveria in più che porta subito al pareggio di Mazzieri. Rasoterra da dentro l’area per la personale doppietta. Pochi minuti ancora e Le Torri rimane in 10 per l’espulsione di Ferretti per fallaccio ai danni dell’imprendibile Braconi, croce e delizia giallorossa. L’Osimana ci prova fino alla fine, prima con Beccerica, poi con Mazzieri e Mastri. Niente da fare. Altro pareggio e tanto credito con la buona sorte. Avanti così ragazzi.

OSIMANA: Vaccarini, Durazzi (Gatto), Castorina, Birarelli, Baro, Luna, Campanelli (Castellano), Ferri (Beccerica), Mazzieri, Mastri, Braconi. All. Tedoldi A Disp: Zenga

IL WEEK-END DELLE GIOVANILI – 4 e 5 Ottobre 2014

JUNIORES

Colpo esterno della corazzata Juniores. Altra vittoria, questa volta vittima la Conero Dribling nel derby giocato ad Offagna. I ragazzi di Mr Aliberti si impongono per 1 a 0, rete di Gasparini con un fendente da oltre 30 metri, ad inizio ripresa. Peccato per le tante occasioni da rete sciupate nella fase iniziale, che hanno reso più “emozionante” il resto della contesa.  L’Osimana rimane quindi in testa alla classifica a punteggio pieno. Bravi ragazzi !

OSIMANA: Salvatore, Lucarini, Scheta, Gasparini, Gatto, Montecchiani, Picchio (Vignoni), Balercia, Cingolani (Principi), Carnevali, Magagnin (Rossetti). All. Aliberti  A Disp. Galletti, Moroni, Giuliodori, Buscarini.

ALLIEVI PROVINCIALI – GIR.11

Vittoria anche per i ragazzi di Mr Capotondo, la prima dopo due pareggi. Bella partita tra due ottime squadre, combattuta ma corretta. Osimana in vantaggio con Magrini, abile ad accentrarsi ed infilare il portiere ospite con un destro secco dal limite dell’area. Reazione del Loreto che porta al pari sul finire del primo tempo. Nella ripresa, ospiti di nuovo in gol e Pesce protagonista nei successivi contropiedi. Ma la tenacia e la voglia di vincere, portano Barigelletti a siglare il pareggio su azione da calcio d’angolo e Pasqualini a suggellare la meritata vittoria con un tiro dalla distanza.

OSIMANA: Pesce, Bellezza, Magrini (Barigelletti), Pasqualini, Mastroberti. Baldella, Polentini (Cecchi), Montesi, Blasetti, Gallina, Adewola (Tridenti). All. Capotondo

ALLIEVI CADETTI – GIR.CB

Anche gli allievi di Mr. Moresi, sfoderano una prestazione super. Sul non facile campo “Grande Torino” di Moie, contro la Vallesina City, i nostri ragazzi si impongono per 5 a 0. Apre Marcantognini al 21’ e Charfi raddoppia 10 minuti più tardi. Finisce così 2 a 0 un primo tempo che ha visto la nostra squadra padrona del campo, autoritaria e propositiva. Nella ripresa De Lucia, Marcantognini per la personale doppietta e Magnoni fissano il tabellino. Oltre al risultato, rotondo ed ottenuto in trasferta, è piaciuto il gioco e soprattutto la disponibilità di ogni singolo a mettersi al servizio del collettivo, in aiuto del compagno.

OSIMANA: Polenta (Iannelli), Guercio R. (Pierini), Mazzieri, De Lucia, Triggiani, Guercio T., Mercanti (Straccio), Caporaletti, Amegan (Magnoni), Charfi, Marcantognini. All. Moresi

GIOVANISSIMI PROVINCIALI – GIR.12

Partita equilibrata dove ci hanno condannato 2 gravi errori difensivi e un cross sbagliato dell’esterno avversario che si è infilato nell’incrocio dei pali .Nel  Secondo tempo abbiamo creato diverse occasioni da rete ma ne abbiamo concretizzata soltanto una proprio nei primi minuti della ripresa. Abbiamo avuto più volte l’occasione di pareggiare il conto ma abbiamo sciupato in malo modo. Al 25° del secondo tempo arriva però l’ennesima disattenzione difensiva che ci condanna ancora una volta. Resta la buona prestazione del secondo tempo ma anche oggi vincono gli altri.

Giovane Ancona – Osimana  3-1 (rete Osimana: De Noni)

Formazione: Barchiesi (Pettinari), Vignoni, De Noni, Pierini, Halimi, Guercio(Cingolani) , Mercanti, Straccio Matteo , Antonelli (Paccamicci), Straccio Michael (Copertari), Sampaolesi (Saracini) All. Ceccacci

GIOVANISSIMI CADETTI – GIR.CB

Buona prestazione. Penalizzati in una partita equilibrata ed un ottimo primo tempo, da regali difensivi e regali in zona goal .Ottima prova del nostro portiere Stortoni che ha parato un calcio di rigore.

Castelfidardo – Osimana B   4-1 (rete Osimana: Antonelli)

Formazione: Stortoni , Nardi, De Rosa , Bouitija , Marzioni (Giuliodori) , Barigelletti  ,Sampaolesi, Gatto G.(Farotti), Copertari,  Antonelli,  Concas

——–

Troppo divario tra le due squadre soprattutto a livello fisico (gli avversari erano tutti 2000 e fisicamente ben piazzati) ma è piaciuto il carattere e la determinazione per giungere all’obiettivo che ci eravamo imposti. Per quanto riguarda l’impegno e la grinta nulla da dire. Gli avversari si sono dimostrati troppo superiori in ogni parte del campo.

Osimana C – Vigorina Senigallia sq.B   0-11

Formazione: Prifti, Giuliodori, Pesaresi (Nardi), Boutija, Marzioni, Farotti, Eusebi, Costanzo, Corneli, Muscerino, Concas (Gatto G.).

ESORDIENTI 2002

Domenica si sono affrontate al campo Santilli per la prima giornata del campionato esordienti 2002 (calcio ad 11) le formazioni dell’Us Osimana ed i cugini della Giovane Ancona.
Una bellissima giornata a fare da cornice alle due compagini che hanno battagliato per tutto l’arco della partita, alla fine la tecnica dei biancorossi ha preso il sopravvento sui giallorossi che hanno trovato comunque un sorriso sul gran goal di Antonangeli ben assistito da Vignoli. Note di merito per i nuovi iscritti Marzioni e Tridenti che alla prima esperienza si sono destreggiati da esperti calciatori, ora sotto con il lavoro visto che sabato si affronterà la forte squadra della Vigor Senigallia.

ESORDIENTI 2003

Esordio positivo per i ragazzi del 2003 che si sono imposti ai pari età del Villa Musone. Tutti i contendenti si sono affrontati a viso aperto, così la partita è risultata coinvolgente e ricca di cambi di fronte.Il risultato ha arriso ai nostri ragazzi che hanno visto premiato l’impegno profuso. Da sottolineare la prova di Riccardo Melendres, che con due parate strepitose ha salvato il risultato nel finale di gara.

Esordienti 2003Esordienti 2003

PULCINI 2004 – Mr. Pierpaoli

I Pulcini 2004 di Mr Pierpaoli ospitavano il Villa Musone. Partita iniziata con la squadra ospite in attacco. Supremazia che si concretizza con il goal quando si era verso la metà della prima frazione. A quel punto i nostri leoncini si sono riversati in attacco e preso coraggio. Alcune azioni importanti dell’ Osimana già prima dello scadere della  frazione. Nel secondo tempo, l’Osimana continua a spingere, crea diverse palle gol, ma purtroppo la palla non è voluta entrare, peccato. Terzo tempo ed ecco ancora il Villa Musone che riesce a segnare. Sconfitta che brucia, ma resta la buona prova.

PULCINI 2005 – Mr. Graciotti

Ottimo inizio al Diana per i ragazzi 2005 di Mr. Graciotti. Contro l’Aurora Jesi i baby giallorossi, pur rimaneggiati, hanno fornito un ottima prova di squadra e fatto vedere qualche bella azione corale. Ottima la prova del neo-arrivato Veschetti, autore di una gran parata che ha salvato il risultato. Appuntamento alla prossima settimana in trasferta a casa dell’Usap.

PULCINI 2005 – Mr. Rossini

Buona la prima per i ragazzi di Mister Rossini sul campo del Villa Musone. I campioncini hanno messo in pratica le tecniche calcistiche apprese in queste prime settimane di allenamento. Una buona partita sul piano tecnico, condita dal rispetto dell’avversario, voglia di divertirsi e tanta allegria.